24/09/2021
10.00
26/09/2021
21.00
Trieste Next- Festival della Ricerca Scientifica
“TAKE CARE. La scienza per il benessere sostenibile”.
Università degli Studi di Trieste
Divulgazione Scientifica
Trieste
 (TS) - 
Friuli Venezia Giulia
Pubblico

Sono già iniziati i preparativi per Trieste Next- Festival della Ricerca Scientifica, che nel 2021 si appresta a celebrare la decima edizione da venerdì 24 a domenica 26 settembre.

Il Festival promosso da Comune di Trieste, Università degli Studi di Trieste e ItalyPost, curato da Goodnet Territori in Rete e realizzato con la collaborazione attiva di tutti gli enti di Trieste Città della Conoscenza sarà intitolato “TAKE CARE. La scienza per il benessere sostenibile”

I promotori dichiarano: «Nelle sue prime dieci edizioni, Trieste Next ha sempre affrontato temi chiave del dibattito scientifico e culturale, dall’alimentazione all’acqua, dall’energia al rapporto tra uomo e tecnologia. La decima edizione sarà un momento per fare il punto della situazione e tracciare l’agenda del futuro con un parterre di grandi ospiti ed esponenti delle discipline STEM, ma anche di scienze umane e sociali: dopo il covid-19, l’obiettivo è di ragionare su come la scienza possa offrire gli strumenti per “prendersi cura” (/take care/) degli uomini e del pianeta in un’ottica di benessere individuale, globale e, soprattutto, sostenibile». 

Tra i grandi nomi della scienza e dell’innovazione che hanno confermato la propria presenza a Trieste:

Federico Faggin, fisico, inventore e imprenditore italiano, inventore del microprocessore;

Alberto Mantovani, direttore scientifico Humanitas e professore emerito Humanitas University;

Elena Cattaneo, farmacologa, biologa, accademica e senatrice;

Pier Paolo Di Fiore, ricercatore AIRC e docente di Patologia generale Università di Milano, direttore “Programma di Novel Diagnostics” Istituto Europeo di Oncologia.

E ancora, il teologo Vito Mancuso e il filosofo Maurizio FerrarisJan Olof Lundqvist, senior advisor SIWI-Stockholm International Water Institute e Sahra Talamo, direttrice Laboratorio di Radiocarbonio Alma Mater Studiorum Università di Bologna, principal investigator progetto ERC RESOLUTION.

Dopo il successo dell’edizione 2020 svoltasi in contemporanea in presenza e in digitale i promotori confermano l’obiettivo di realizzare un Festival secondo la formula “live & digital”, offrendo l’opportunità di essere fisicamente presenti in sala o di seguire Trieste Next sui canali digitale con approfondimenti, talk e format ad hoc.

In programma a Trieste Next, quindi, tre giorni di talk, conferenze, seminari e laboratori, con oltre 100 eventi in cartellone e 200 relatori. Dal 24 al 26 settembre, torneranno anche gli esperimenti e i laboratori scientifici in piazza Unità d’Italia, curati dagli enti di Trieste Città della Conoscenza, che dopo il grande successo delle precedenti edizioni dedicheranno un’intera mattinata alle scuole primarie e secondarie della Regione.

Il programma di Trieste Next è ora in fase di definizione.

Per aggiornamenti e anticipazioni, punto di riferimento è il sito www.triestenext.it 

Event key image
Unieventi icona calendario
Vuoi pubblicare qui gli eventi della tua università?

Nella pagina unieventi raccogliamo gli eventi di interesse da tutti gli atenei italiani. Compila la richiesta dalla pagina MyAicun.